Obbligo di controllo

Il controllo delle emissioni degli impianti stazionari, nella Confederazione Svizzera, è reso obbligatorio da una serie di leggi e ordinanze. Tutte queste norme sono state emesse alla fine del secolo scorso dopo che il Popolo e i cantoni svizzeri, in una votazione del 6 giugno 1971, si sono espressi per l’introduzione di un articolo costituzionale a favore della protezione ambientale.

Dapprima sono apparse le basi legali a livello federale e in seguito i cantoni hanno emesso puntuali normative che regolano l’applicazione del diritto federale nel loro territorio.